Ciao Steve #SteveJobs #apple #morte

Morte. Attesa, ma pur sempre improvvisa.

Steve Jobs, il papà di Apple (e delle “i”), è morto.

Di tumore al pancreas si parla sempre poco, eppure è micidiale. Ciò che lo ha stroncato è stato proprio questo: un tumore al pancreas… a 56 anni.

Al di là del fanboysmo, Steve ha lasciato una scia notevole dietro di sé ed un segno marcato nel mondo contemporaneo, nelle abitudini e nel concetto di fruizione della tecnologia (aggiungendole quella chimera che i nerd leggono come “design”).

Con lui se ne va un pezzo di informatica, una parte di quel mondo creato a partire dagli anni ’70 che ha portato l’informatica ovunque.

“Stay Hungry. Stay Foolish”

Ciao.

— UPDATE —

In tutto ciò c’era troppo poco cinismo, sarcasmo e cattiveria, pertanto vedo di rimediare con un interessante link che ripercorre un po’ la storia e la vita di Steve Jobs in termini industriali, simile a quella di tanti capitalisti, per carità, ma che ne fa un ritratto vero, ma molto meno pubblicizzato.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Ciao Steve #SteveJobs #apple #morte

  1. Pingback: Legge anti-blog molto meno anti-blog #intercettazioni #anti-blog #wikipedia #legge « sipronunciaaigor

  2. Pingback: Randy Pausch e l’ultima lezione. Testo integrale #randyPausch #last #lecture #lezionidivita « sipronunciaaigor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...