Sciopero di internet il 18/01/2012. I’ll go dark too on #j18 against #SOPA #PIPA #sopastrike #anon

Sciopero. Sì, stavolta sciopero anch’io. Sipronunciaaigor chiude i battenti per 12 ore.

Il blog risulterà privato e inaccessibile per 12 ore e nelle ore più trafficate, ovvero dalle 6:00 alle 18:00 del 18/01/2012.

—edit—

Renderò privati e inaccessibili tutti i post ad esclusione di questo e di uno di formale protesta che sarà pubblicato in lingua inglese

Mi affiderò al piccolo settaggio messo a disposizione da WP sperando che annerisca la pagina

Purtroppo il piccolo settaggio sta imponendo solo il ribbo, nonostante abbia settato il blackout totale… vabbe’…

—end edit—

La protesta a cui aderisco è preventiva in funzione della discussione che avverrà il giorno 24 gennaio al Congresso degli Stati Uniti d’America in cui, all’ordine del giorno, è prevista la votazione per il decreto legge cosiddetto SOPA. Per chi non ricordasse, è un decreto legge censorio che, insieme al PIPA, mina la libertà attuale di internet alla sua base impedendo, di fatto, navigazione anonima, privacy online e altri fattori di questo stampo.

Non sarò l’unico in tutta internet, ovviamente. Per fare un esempio più che illustre non posso che citare Wikipedia nella versione inglese. Wiki, infatti, potrebbe aggregarsi aderirà allo sciopero di internet contro i decreti legge SOPA e PIPA (ricordo che gli Anonymous avevano emesso un comunicato contro le decisioni del Congresso degli Stati Uniti d’America). Insieme a Wikipedia si possono citare anche Mozilla, WordPress.org, Twitpic, Reddit, ecc.

Altre iniziative sono allo studio da parte della NetCoalition (un gruppo formato da giganti del calibro di Google, Facebook e Amazon) che prevede, addirittura, una “nuclear option” che consisterebbe nel blocco totale delle proprie attività il 23 gennaio.

Detto questo, faccio ciò che posso: nel mio piccolo mi aggrego alla protesta oscurando sipronunciaaigor.

Lo faccio nei panni di “sipronunciaaigor” come blogger che desidera continuare a vedere internet libera e come Fabrizio Di Pietro come sostenitore delle libertà individuali e invito chiunque di voi, blogger e persone, ad aderire allo sciopero.

— NOTE: —

Su twitter gli hashtag di riferimento sono #j18#SOPAStrike.

Evidenzio anche l’articolo di Wired.

Questo post resterà fissato in cima ai post fino al 19 gennaio.


English version (links aren’t reposted)

I”ll come out on strike. Yes, this time I’m going to be on strike too. Sipronunciaaigor will close for 12 hours.

My blog will be private and not accessible on 2012 January, 18th for 12 hours, those hours with most traffic: between 6:00 and 18:00.

—edit—

Only this post and a formal one that I’m going to write for tomorrow will be set to public. All of the others will be private.

I’ll use the settings WP created for. Hoping it will set dark my page

I don’t know why, but it’s displaying only the ribbon, even if I set to darken my page with a total black out…

—end edit—

The protest I agree with is preventive and related to the discussion that is going to happen on January, 24th to the US Congress where they have to discuss (in their order of the day) the SOPA bill. For those who forgot: PIPA and SOPA are censorship bills that attempt the basis of actual freedom of internet preventing anonymous surfing, online privacy and so on.

Obviously I won’t be alone in internet. I.e. (a really well-known one) the English version of Wikipedia could will join the strike against SOPA and PIPA. Remember that Anonymous hacktivists spread a video against US Congress a little time ago. Mozilla, WordPress.org, Twitpic, Reddit an others will join this strike too.

NetCoalition (a coalition formed in which we can find: Google, Facebook, Amazon…) is studying other drastic solutions, like the “Nuclear Option” with which they think to block every own activity on January, 23rd.

By myself I’ll do everything I’ll be able to: I’m joining the protest blacking out sipronunciaaigor.

I’m going to do this as “sipronunciaaigor”, a blogger who wants free internet, and as Fabrizio Di Pietro myself, as individual freedom supporter, and then I invite everyone of you, bloggers and people, to join this strike.

— NOTE: —

#j18 and #SOPAStrike are Twitter hashtags for the protest.

Wired.it article concerning the strike (written in Italian).

I’ll stick this post until January the 19th.

Annunci

7 Pensieri su &Idquo;Sciopero di internet il 18/01/2012. I’ll go dark too on #j18 against #SOPA #PIPA #sopastrike #anon

  1. Pingback: Sciopero su internet per libertà individuale e libero flusso di informazioni contro possibili decreti USA censori (PIPA e SOPA) « Racconti e voli pindarici di un emerito D…

  2. Pingback: Sciopero di Internet: com’è andata? #SOPA #PIPA #SOPAStrike #StopSOPA #j18 « sipronunciaaigor

  3. Pingback: Megaupload chiude. Anonymous all’attacco. #anonymous #anon #megaupload #opMegaupload « sipronunciaaigor

  4. Pingback: Basta! ACTA, SOPA, PIPA… lasciateci liberi #acta #stopacta #sopa #pipa #anonymous « sipronunciaaigor

  5. Pingback: Firmato ACTA: una potenziale condanna a morte non solo per la rete [ITA/ENG] #acta #internet #anonymous « sipronunciaaigor

  6. Pingback: ACTA: il Giappone ratifica l’accordo. TPP: nuova minaccia #acta #stopacta #giappone #noacta #TPP #notpp « sipronunciaaigor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...