Yahoo! e SONY: licenziamenti e prodotti #yahoo #sony #licenziamenti

E dopo Yahoo!, che con il taglio del 14% del suo personale ha messo in strada 2000 dipendenti, ora tocca a SONY decurtare del 6% il proprio organico. 10000 persone per la strada. La crisi miete ancora vittime.

Yahoo! e SONY: licenziamenti in tempo di crisi

Yahoo! e SONY: licenziamenti in tempo di crisi

Non reputo che le motivazioni siano da imputarsi alla sola crisi economica mondiale. Certo, ha contribuito molto il fatto che girino un po’ meno soldi ovunque, però gli ultimi due tagli da parte di Yahoo! e di SONY sono riconducibili, a mio avviso, anche ad una scarsa qualità e ad una pessima gestione dei propri prodotti.

Il core business di Yahoo!, per esempio, sarebbe dovuto essere il proprio motore di ricerca che, con l’avvento di Google, non ha fatto altro che perdere terreno fino ad essere relegato ad un ruolo di esecondo piano. La parte migliore del motore di Yahoo! (la ricerca immagini, che è decisamente superiore a quella di Google) non è mai stata adeguatamente pubblicizzata, né tantomeno posta in primo piano sul proprio sito. Perché? La noncuranza verso il proprio motore ha portato Yahoo! ad incamerare una minor quantità di denaro rispetto al suo principale concorrente (Big G). A dispetto di mamma Microsoft, però, non ha nient’altro su cui appoggiarsi se non quanto esiste online. Ovviamente se non ci sono soldi…

Confrontando i tre giganti dell’informatica, infatti, possiamo vedere come MS e G abbiano tenuto ben saldo il focus sui rispettivi core (Windows + Office e il motore di ricerca). Ognuno dei due, poi, ha tentato l’avventura in campi non strettamente di propria pertinenza: Microsoft con Bing e Google con Android. Il seondo è riuscito meglio rispetto al primo, ma ciò non toglie che se si dice “Google” viene in mente, in primis, il motore di ricerca e se si dice “Microsoft” vengono in mente Windows e la suite Office.

Oggi, se diciamo Yahoo! cosa ci viene in mente? Qualcuno, come prima associazione, lo riferisce a Flickr, per esempio? Oppure si pensa immediatamente ad un motore di ricerca? E quale home page vi viene in mente?

La maggior parte della popolazione mondiale, dopo aver effettuato l’accesso a Windows, ha come prima pagina di accesso ad internet il colosso di Mountain View, con la sua interfaccia semplice, lineare e facilmente memorizzabile: un rettangolo al centro della pagina con il logo sopra ed il tasto cerca (insieme al “sono fortunato”) sotto. Facile ricordarsi il core business

Yahoo!? L’home page è quella di un portale qualunque. Barra di ricerca in alto e migliaia di colori/notizie. Già Bing si avvicina di più al concetto di core business legato al motore di ricerca (benché arricchisca l’home page con una foto…)

Ok, Yahoo! bruciata.

Passiamo a SONY. Il gigante giapponese ha avuto un crollo nei televisori LCD (4 trimestri filati in rosso). Si possono analizzare milioni di cause e fare altrettante congetture, ma focalizziamoci su un semplice punto: quanto costa un televisore LCD della SONY? Quanto uno della Samsung o della LG o di qualunque suo concorrente?

Parliamo di qualità del prodotto…

SONY è uno dei produttori della cosiddetta elettronica di consumo, ovvero televisori, computer, lettori di varia natura (cd, dvd ecc.), casse, macchine fotografiche ecc.

Come SONY ci sono altri mille produttori. Prendiamo ad esempio i portatili. SONY, come tutti gli altri, non è altro che un assemblatore di componenti prodotti da terzi: processori da Intel e AMD; RAM esistono della Kingston, della Corsair e così via (spesso e volentieri non vengono montate RAM di quella qualità); scheda madre che può essere la solita ASRock, se va bene e decidono di montare le migliori, montano una ASUS, più facilmente marche di minor qualità ecc. Perché a parità di dati tecnici vado a pagare di più (tanto di più) rispetto ad altre marche e/o non marche?

Premesso che io ho una Pentax (quindi non sono di parte), prendiamo le macchine fotografiche di fascia semi-pro e pro: considerando che le differenze di prezzo sono ridotte prendereste più facilmente una SONY alpha o una Canon EOS? O, con qualche euro in più, preferireste una Nikon?

Prendiamo, in ultima analisi, i televisori facendo un esempio: tra un Samsung e un SONY, considerata una differenza di spesa media (a parità di dati tecnici) a favore di Samsung, voi cosa decidereste di comprare in periodo di crisi? Il più economico o quello che ha un nome più importante?

Non dimentichiamoci, infine, del flop di PlayStation 3 di fronte ad avversari come Wii e Xbox360 (entrambe considerabili killer app: la prima con il suo innovativo concept di gioco ha cominciato a macinare vendite nel 2005, la seconda, con l’avvento di Kinect, ha sbaragliato la concorrenza dal 2009), unito all’enorme falla di sicurezza che ha messo a repentaglio i dati di milioni di utenti del PSN (PlayStation Network) ed in ginocchio SONY causando una perdita di 171 milioni di dollari e mancati introiti per 201 milioni.

Se è vero che la pubblicità è l’anima del commercio, il marchio è uno dei punti centrali nelle strategie di marketing e fior di milioni vengono investiti nella gestione del brand, è anche vero che senza il prodotto, tutti quegli investimenti rischiano di essere soldi buttati al vento. In periodo di crisi, inoltre, reputo che la centralità del prodotto sia fondamentale per tirare fine anno, più di tutto quel fumo (necessario in periodi normali o di crescita). Purtroppo, a parità di spesa, SONY e Yahoo! hanno dimostrato di non avere buoni prodotti.

Giusto per dare il colpo di grazia relativamente al prodotto: Facebook non è un buon programma (tecnicamente parlando), ma è un ottimo prodotto in termini di appeal e di funzionalità e, in periodo di crisi cosa fa? Acquista Instagram per 1 miliardo di dollari… (anche per non compromettere la propria, ormai prossima, quotazione in borsa?)

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Yahoo! e SONY: licenziamenti e prodotti #yahoo #sony #licenziamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...