Governo Monti: dottorandi in rivolta dopo i tagli alla ricerca #monti #ricerca #tagli

A seguito delle decisioni del governo riguardo all’applicazione delle tasse ai dottorati di ricerca, per l’esattezza l’applicazione dell’IRPEF alla parte eccedente gli 11500€ delle loro borse di studio, ecco spuntare il primo sit-in davanti a Montecitorio.

Tagli alla ricerca

Tagli alla ricerca

Tra i più colpiti, come asserisce il Corsera, vi sarebbero gli specializzandi in medicina.

Il sit-in davanti al Senato, previsto per domani (martedì 17/04/2012), vuole smuovere i Signorotti che stanno spadroneggiando in Italia affinché non colpiscano quelle voci di spesa che hanno promesso di aiutare ed incentivare innumerevoli volte: giovani e ricerca.

E come era prevedibile:

Proclamata la sospensione dell’attività nei policlinici a partire da oggi pur «dispiaciuti dei disagi ai cittadini»

[Fonte: Corriere della Sera – http://www.corriere.it/politica/12_aprile_16/tasse-borse-studio-specializzandi-debac_784c0d14-87aa-11e1-99d7-92f741eee01c.shtml%5D

Intanto, per avere un’idea, riporto un articolo del 2010 su Wired, quando gli Stati Uniti vollero approfondire il metro di misurazione del ritorno della ricerca per raffinare il calcolo. Consideriamo che, negli USA, 1$ investito dal governo in ricerca generava 3,11$ nell’economia del paese.

Meditiamo sulle esperienze positive dell’estero…

p.s.: da alcuni dati trovati qua e là, ma ora non ho tempo di cercare approfonditamente (quindi no fonti in attesa di trovarli)… in Italia nel 2005 dovevano esserci qualcosa come 80000 ricercatori. Ora non so quanti dottorandi ci siano, pertanto, giusto per fare due conti per avere un’idea delle dimensioni del problema e per fare un’ipotesi, credo che la stima sia paragonabile in termini quantitativi con il numero di ricercatori effettivi. Ipotizzando che siano in numero doppio rispetto ai ricercatori, stiamo parlando di un rientro, per lo stato, di 16 milioni di euro all’anno… La quantità è confrontabile con quanto dichiarava l’anno scorso l’attuale Ministro della Giustizia (7 milionidi euro all’anno) ed è solo una decina di volte la dichiarazione di Mastrapasqua – quello dell’INPS – (1,2 milioni di euro all’anno)… Tagliare da qualche altra parte non vi salta proprio in mente?

— UPDATE —

In serata la norma è stata stralciata, pertanto non saranno applicate le tasse sull’IRPEF per i dottorandi

Annunci

3 Pensieri su &Idquo;Governo Monti: dottorandi in rivolta dopo i tagli alla ricerca #monti #ricerca #tagli

  1. Pingback: Manovra Monti: tagli alla ricerca – tassazione #monti #ricerca #tagli #tasse « sipronunciaaigor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...