Governo Monti e il fallimento dei tecnici #monti #politica #tecnici #fornero

Faccio un rapido riepilogo delle decisioni del sig. Monti e degli altri del suo governo di banchieri, professori e chi più ne ha più ne metta, per chiedervi, a fine post, una cosa semplice semplice su cui vi inviterò a riflettere.

Governo Monti

Governo Monti

Liberalizzazioni

Il governo Monti ha parlato di liberalizzazioni ed ha scatenato un mezzo putiferio con strali di scioperi di varie categorie. Delle liberalizzazioni, però, non è stato più detto né fatto nulla di quanto prospettato. Taxi, avvocati, notai, albi ecc. sono tutti lì. Intonsi.

Pensioni & sfigati

La Fornero e i suoi degni compari hanno spostato la pensione a mezzo mondo generando il problema degli esodati e sollevato la questione “sfigati” grazie al pluriraccomandato Michel Martone.

Tasse

Tasse a iosa ed un rigore e un’iniquità mai visti prima: IMU; previsto aumento IVA al 23% dal 1 ottobre 2012; controlli della GdF (giusti) mirati ai locali e mai verso i grandi evasori (com’è equo il sig. Monti…) ecc.

Articolo 18

L’estrema inflessibilità del granitico robot, il sig. Monti, e del suo lato più umano, la piangente Fornero, hanno ben pensato di applicare con estremo rigore ed equità le proprie idee spostando, sull’articolo 18, la barra infinite volte e facendo distinzioni tra dipendenti pubblici e privati.

Mercato del Lavoro

Hanno realmente agevolato i giovani lasciando invariate le misure che portano alla precarietà. Meraviglioso!

Spending Review

Il concetto, introdotto da Padoa Schioppa, prevede l’analisi dei costi e i possibili tagli per risparmiare sulla spesa pubblica. Il sig. Giarda ne ha parlato a lungo ed il termine inglese viene spesso usato nelle trasmissioni televisive per indicare la necessità di contenere il colabrodo di denaro pubblico. Ebbene, faccio un esempio semplice ed immediato limitandomi a scrivere quattro parole e termino il paragrafo: finanziamento pubblico ai partiti.

Digitalizzazione ed informatizzazione

Ok, passiamo oltre.

Monti salvatore della patria contro lo spread galoppante

Il novello padre fondatore con il suo arrogante “salva Italia” ha ridotto lo spread causato dal precedente governo Berlusconi, infatti oggi siamo sopra i 400 punti nel differenziale di rendimento a dieci anni tra Buoni italiani e Buoni tedeschi.

Istruzione

Esisteva un programma per la scuola? Non lo so, non lo ricordo, so per certo che i ricercatori hanno rischiato grosso con la tassazione sulle borse di studio (poi fortunatamente rientrata), ma comunque si ritrovano con una potenziale fonte di finanziamento in meno in quanto sono stati ridotti i fondi alla ricerca.

Per concludere

L’elenco potrebbe continuare, ma non mi va di sparare ulteriormente sulla croce rossa

Come dicevo in apertura, quindi, vi pongo le due questioni che mi attanagliano la mente: a parte rigore, crescità ed equità, che sono evidentemente inesistenti (tranne nelle scelte di far pagare i pensionati ed aumentare le tasse), questi banchieri, tecnici, professoroni, professionisti, a parte sventolare, inutilmente, slogan del tipo “se non vogliamo finire come la Grecia” e “ce lo chiede l’Europa”… cos’hanno deciso e cosa stanno facendo?

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Governo Monti e il fallimento dei tecnici #monti #politica #tecnici #fornero

  1. Pingback: Il rigore da solo non basta ad uscire dalla crisi. L’esempio dell’Olanda #olanda #austerity #crisi « sipronunciaaigor

  2. il nulla del governo monti…un fallimento dalla manovra pensioni a tutto il resto,ma l’equita’ e l’uguaglianza dei cittadini dove e?lo scippo subito da chi era ad un passo dalla pensione e lo scippo delle speranze,dei sogni e delle aspettative future.

    • Ciao Robin,
      purtroppo non posso che accodarmi alle tue lamentele e aggiungere che, come se non bastasse, le batoste arrivano sempre su chi ha più bisogno e, in questo momento, chi ci potrebbe rimettere per le varie scelte dell’attuale governo sono i terremotati di Ferrara e dintorni (v. articolo che ho appena pubblicato).
      Sono sempre più convinto che non abbiano capacità di valutazione delle casistiche reali.

  3. Pingback: Dizionario moderno – 1: spread, fiscal compact, spending review #spread #fiscalcompact #spendingreview « sipronunciaaigor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...