Megaupload innocente? Forse, più o meno #megaupload #cyberlocker #usa

La notizia potrebbe diventare uno dei più grandi errori della giustizia made in USA.

Megaupload: processo a rischio

Megaupload: processo a rischio

Megaupload, il più grande sistema di file hosting che potesse esserci (ovviamente pieno zeppo, oltre che di file “legali”, anche e soprattutto di roba piratata e di qualunque sorta di materiale che potesse infrangere con ogni mezzo le leggi sul copyright), potrebbe non essere giudicabile dagli Stati Uniti d’America.

A quanto pare, infatti, gli USA non avrebbero il potere di emettere sentenza verso Dotcom (il proprietario di Megaupload) in quanto la società non è statunitense. Sarebbe clamoroso se davvero nessuno se ne fosse accorto prima e sarebbe un enorme figuraccia da parte dell’FBI in primis e, di riflesso, degli Stati Uniti stessi.

Se ciò fosse vero, cioè che gli Stati Uniti non possono procedere contro Megaupload, chiuso tempo addietro, come giustamente evidenzia Dotcom, l’operazione sarebbe servita solo a fare favori ai soliti colossi dell’entertainment statunitense.

In qulunque caso, però, temo che MU, anche qualora tornasse in vita, difficilmente tornerà come prima.

Un pensiero su &Idquo;Megaupload innocente? Forse, più o meno #megaupload #cyberlocker #usa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...