OpenStreetMap ed Apple: addio a Google Maps #OSM #googlemaps #opendata

Cos’è Open Street Map? Ne ho parlato qualche tempo fa fornendo un’infarinatura generale su cosa fosse e su come funzionasse.

Ebbene, è notizia frersca fresca che Apple abbandona definitivamente le mappe di Google.

Open Street Map su Apple

Le limitazioni all’uso delle mappe native è legato solo alla versione dell’iPhoto installato sul device (a partire dalla versione rilasciata col nuovo iPad dal 7 marzo 2012 – si fa notare, in giro, che il giorno dopo i vari blogger già avevano evidenziato come l’attribuzione Creative Commons richiesta non appariva. Non so la situazione attuale).

Ciò che mi chiedo è se le scelte di Cupertino, data la diffusione di iPhone, iPad ed altri iOggetti (iThings e iCose in generale) possano intaccare l’uso monopolistico delle più blasonate mappe di Google. Dato quello che sta succedendo con la tecnologia Flash (massacrata dallo sfruttamento intensivo di javascript, l’arrivo di ajax, jquery e fratelli, l’avvento di HTML 5 con CSS 3 e a cui Apple sta dando il colpo di grazia eliminando il supporto dagli iCosi) credo che possa avvenire un riequilibrio delle forze in campo visto che GoogleMaps è sicuramente il sistema più usato, ma dall’altra parte si stanno schierando compatti Foursquare, Facebook, Microsoft (con Bing) e, ora, Apple

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;OpenStreetMap ed Apple: addio a Google Maps #OSM #googlemaps #opendata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...