Buon Ferragosto, ancora una volta, stavolta nel 2012 :) #ferragosto #ferragosto2012 #numeri

366 giorni. L’ultima volta che vi ho augurato Buon ferragosto ero al post numero 99.

Ai tempi cominciavo a parlare di crisi economica e vi ponevo le prime domande: cosa farete, cosa organizzava il vostro comune ecc.

In questi 366 giorni sono cambiate montagne di cose nella mia vita, siamo tornati a ferragosto e, sarò sempre il solito inguaribile ottimista (pluridecorata hetschaap col tuo blog affidabile… :p… batti un colpo se ci sei; tanto so che ci sei :)), sono cambiate quasi tutte in positivo. Anche ciò che di negativo possa sembrare esserci stato… beh, ho avuto la fortuna che, per un verso  oper l’altro, si trasformasse in un’esperienza positiva. O forse l’ho voluta vedere io così? Al solito rifacendomi alla grande ed inarrivabile ultima lezione di Randy Pausch:

Experience is what you get when you didn’t get what you want

L’esperienza è ciò che ottieni quando non hai ottenuto ciò che volevi.

Tra le tante cose mi trovo a non essere più l’arido informatico dello scorso ferragosto, ma sono diventato un insolito informatico, con le stesse piccole abitudini di sempre, ma con delle ricchezze umane immense in più. Devo tutto questo a tante persone che, probabilmente, non sanno nemmeno quanto sono state importanti nella mia vita. Forse non lo sapranno mai.

Ci sono alcune persone che sanno già tutto e che non voglio esimermi dal ringraziare, per iniziale del nome (anche se alcune, già citate nel blog con gli psudonimi del proprio blog ;)) e altri che non lo sanno, ma vengono inconsciamente inclusi in questo elenco. Grazie A., C., D., E., L., L., M., M., M., R., S., S., V. che mi aiutate a vivere, a sentire, a sentirmi vivo. Senza di voi mi sentirei più solo e, sicuramente, un bel po’ più spaesato in questo mondo.

Per tante piccole cose ci sono molte persone che, inconsapevolmente, mi hanno aiutato a farmi un’idea, ad aumentare i miei punti di vista, a vedere il mondo sotto un’altra luce. A persone non fisiche (nel senso che non ho mai avuto il piacere di incontrare), blog a cui non ho mai partecipato, ma che ho letto con estremo interesse diverse volte e a cui non avrei mai saputo cosa rispondere o in cui sono intervenuto di rado. Per i blog… mi sembra giusto ringraziarli almeno così (linkerò ad un post che mi ha colpito/mi è servito per gli scopi sopra descritti) cercando, per quel poco che posso, di dare un piccolo backlink utile. Hetschaap non sto a ribacklinkarti anche qui. I grazie già li sai.

  • Porta sfortuna sottrarsi ad un biiip (LOCOG 2012) – tanto, passa il tempo, non ci vediamo per anni, ma cambia poco. Resta, in realtà, fuori dalla cerchia stretta dei blog ed è tremendamente reallife… Tra Amici resta sempre Luglio!
  • Slimson (metodi per ricordare e i vari articoli su memoria e sogni, la collaborazione con questo blog) – anche qui una reallife che atterrisce e di cui non posso che continuare a ringraziare.
  • Doppiavu (creare pdf in java e la collaborazione col blog) – comunque c’è.
  • Theselbmann – (concerto Madonna Roma 2012 e tanti momenti leggeri e spensieriati, quantomeno per chi legge)
  • I cittadini prima di tutto che, da quando ho iniziato a dedicarmi con maggiore attenzione al blog, ha iniziato a rebloggare i miei post. Grazie per la fiducia e l’appoggio.
  • _GRE_ alias silver7arrow (meme musicale) – anche se non seguo costantemente, non commento ecc., ma il concetto di meme musicale e altre info qua e là e per la musica scelta nel meme. Quel meme, nel suo piccolo, ha contribuito a cambiare una fettina della mia vita…

Mi trovo a scrivervi questi auguri di ferragosto a distanza di quasi 170 post dall’ultima volta (una media di circa un post ogni due giorni) e circa 34000 visite in più. Il blog è migliorato molto in termini di motori di ricerca, SEO, reputazione online ed è molto più seguito e visitato di una volta. Pertanto non smetterò mai di ringraziarvi a sufficienza. Voi che seguite e voi che ispirate.

A questo punto potrei anche riproporre la stessa domanda della scorsa volta: di cosa vorreste che parlassi sul blog?

Continuerò a parlare ceramente di economia, scienze, tecnologia e pensieri personali. Se però credete che, che ne so, potrebbe essere un’idea aprire una sezione viaggi, oppure fotografia, oppure musica o ancora cibo… Il mio blog è un non luogo di libera espressione ed è in costante ricerca di collaboratori.

Buon ferragosto a tutti!

Una delle mie preoccupazioni costanti è capire com’è che esista altra gente, com’è che esistano anime che non sono la mia anima, coscienze estranee alla mia coscienza.

Il libro dell’inquietudine
di Bernardo Soares

Fernando Pessoa

p.s.: grazie

p.p.s.: quella non è più una mia preoccupazione 🙂

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Buon Ferragosto, ancora una volta, stavolta nel 2012 :) #ferragosto #ferragosto2012 #numeri

  1. Pingback: Buon ferragosto! Post 99: cosa scrivere al prossimo post? #post #blog #ferragosto #dilemmi « sipronunciaaigor

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...