La bolla informativa – parte 1/? #bolla #bollainformativa #facebook

Con oggi voglio cominciare un piccolo set di post tipo “editoriali”, che trattano principalmente della politica italiana, europea e mondiale e di un po’ di aspetti “social”. Sarò odioso in talune parti quindi, se volete, potete insultarmi garbatamente nei commenti. Ovviamente c’è un fine :p

Referendum costituzionale 4 dicembre: no 59.11%, sì 40.89%

Referendum costituzionale 4 dicembre: no 59.11%, sì 40.89%

Un giugno di brexit che ha portato anche l’Europa dei piani alti a prendere coscienza del fatto che qualcosa non andasse. Continua a leggere

Grazie del pesce #grazie

Wow! Ho riletto un po’ di pagine del blog e una delle prime parole che mi è venuta in mente è stata: grazie.


Che tuffo nella memoria! Mi fa rivalutare l’idea del diario quotidiano e ne intuisco maggiormente il senso. Certo, sono malato di protagonismo e so che non riuscirei mai a scrivere ad un pubblico inesistente, quindi il diario cartaceo, con tanto di lucchetto e riposto in posizione remota e inaccessibile, continua a non fare decisamente per me.
Continua a leggere

Cosa voto il 4 dicembre al referendum costituzionale in Italia? #referendum #italia

DISCLAIMER: Non cascare nel clickbait del titolo. Non ti dirò né cosa voto io, né cosa devi votare tu. Se sei arrivato qui digitando su Google “cosa voto il 4 dicembre al referendum costituzionale in Italia”, sono solo felice per me stesso e non certo perché tu hai cercato di farti inculcare una qualche idea da un blog online. Il titolo mi serve, come sempre, principalmente per il SEO perché, a distanza di anni, comunque qualche esperimento lo voglio fare.

Referendum costituzionale 4: sì o no?

Referendum costituzionale 4 dicembre: sì o no? [fonte: http://simpsons.wikia.com/wiki/Catsup – credit The Simpons]

Ok. Finito il disclaimer posso proseguire e, di fatto, cominciare. Continua a leggere

Quattro chili di documenti e 30 mila euro per una tettoia – Corriere di Bologna

Ante scriptum: provo ad usare il “press this” di wordpress per questa volta, se stessi violando un qualsivoglia copyright del Corriere della Sera, visto che non so se lo sto facendo o meno, comunicatemelo che provvederò immediatamente alla rimozione di questo articolo. La foto, invece, l’ho tratta da http://www.clandestinoweb.com/home-archiviazione/politica-2/10403-milleproroghe-si-riaprono-i-termini-per-i-ricorsi-contro-i-licenziamenti/

Tonnellate di scartoffie inutili: potere agli uffici! BUROCRAZIA!

Tonnellate di scartoffie inutili: potere agli uffici! BUROCRAZIA!

La storia della Mt Motori: «La burocrazia ci fa chiudere»

Continua a leggere

Non fare gli straordinari! – parte 3 – #lavoro #straordinari #vita

Non fare gli straordinari al lavoro! Cambiamo mentalità. Tanto per cominciare, vediamo come è possibile iniziare a riprendersi il proprio tempo.

Chiaro esempio di giornata più lunga di 24 ore [fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Klippekort.jpg]

Chiaro esempio di giornata più lunga di 24 ore [fonte: http://it.wikipedia.org /wiki/ File:Klippekort.jpg]


Già, perché il tempo è tuo e non torna indietro; lavoro, azienda, riunioni, scadenze aziendali, consegne, URGENZE e così via… Tutto questo ci sarà sempre. Vai al lavoro e sono lì, vai a casa e sono lì, vai a dormire e sono ancora lì. Ed il mio “lì” vuol dire qualunque parte del mondo. Continua a leggere

Non fare gli straordinari! – parte 2 – #lavoro #straordinari #vita

Non fare gli straordinari al lavoro! Lo dico davvero, non farli. Cambiamo mentalità.

Always leave office on time - Lascia sempre il lavoro in orario

Always leave office on time – Lascia sempre il lavoro in orario [fonte: http://image-store.slidesharecdn.com/a38e4e24-2d0d-11e3-9a4a-22000aa40fde-large.jpg%5D

Riparto da dove ho lasciato ieri, riportando il botta e risposta sorto su facebook in seguito alla pubblicazione sul mio profilo dell’immagine che ho pubblicato sia nello scorso post sia in questo.

Continua a leggere

Non fare gli straordinari! – parte 1 – #lavoro #straordinari #vita

Non fate gli straordinari al lavoro! Lo dico davvero, non fateli. Cambiamo mentalità.

Always leave office on time - Lascia sempre il lavoro in orario

Always leave office on time – Lascia sempre il lavoro in orario [fonte: http://image-store.slidesharecdn.com/a38e4e24-2d0d-11e3-9a4a-22000aa40fde-large.jpg%5D

Certo, comprendo i mille motivi che ci stanno dietro a tante scelte, soprattutto con la crisi che morde, ma sono serio: non fate straordinari. Continua a leggere

Flipboard: rivista sociale e condivisa #flipboard #mobile #socialnetworks

Al lavoro, su invito di Adelio Schieroni CEO di See IT, nel contesto del Progetto di Comunicazione Globale, ho cominciato a collaborare (un po’ a buchi, per la verità) per una rivista sociale in una via di mezzo tra esperimento sociale e rivista vera e propria.

Flipboard - Interplay (home page del 22/11/2013)

Flipboard – Interplay (home page del 22/11/2013)

Il “gioco” è semplice: mentre sei in giro su internet e leggi qualcosa di interessante, clicchi, condividi, scegli una o più riviste Flipboard e poi continui. Continua a leggere

Argomenti nuovi e obiettivi nuovi @sipronunciaaigor #blog #informatica #economia #politica #novità

Ricominciare è sempre difficile: devi ritrovare quel tempo che dedicavi prima al tuo progetto di blogger e che ora hai impiegato in mille altre forme, devi far ripartire una macchina ferma da un anno circa e, soprattutto, devi ritrovare degli argomenti.

Restarting - Schermata da Windows 8.1

Restarting – Schermata da Windows 8.1

S – scrittura, scienza, società…

Confermo la volontà di scrivere di cose personali, di informatica e scienze, di economia, di attualità, ma rinnovo soprattutto l’aspirazione al progetto di informazione e opinione (mia e degli altri). La grafica, per ora, resterà quella di sempre e anche l’impaginazione degli articoli: testo – immagine – testo -> prosegui al resto dell’articolo. Continua a leggere