Non fare gli straordinari! – parte 3 – #lavoro #straordinari #vita

Non fare gli straordinari al lavoro! Cambiamo mentalità. Tanto per cominciare, vediamo come è possibile iniziare a riprendersi il proprio tempo.

Chiaro esempio di giornata più lunga di 24 ore [fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Klippekort.jpg]

Chiaro esempio di giornata più lunga di 24 ore [fonte: http://it.wikipedia.org /wiki/ File:Klippekort.jpg]


Già, perché il tempo è tuo e non torna indietro; lavoro, azienda, riunioni, scadenze aziendali, consegne, URGENZE e così via… Tutto questo ci sarà sempre. Vai al lavoro e sono lì, vai a casa e sono lì, vai a dormire e sono ancora lì. Ed il mio “lì” vuol dire qualunque parte del mondo. Continua a leggere

Annunci

Non fare gli straordinari! – parte 2 – #lavoro #straordinari #vita

Non fare gli straordinari al lavoro! Lo dico davvero, non farli. Cambiamo mentalità.

Always leave office on time - Lascia sempre il lavoro in orario

Always leave office on time – Lascia sempre il lavoro in orario [fonte: http://image-store.slidesharecdn.com/a38e4e24-2d0d-11e3-9a4a-22000aa40fde-large.jpg%5D

Riparto da dove ho lasciato ieri, riportando il botta e risposta sorto su facebook in seguito alla pubblicazione sul mio profilo dell’immagine che ho pubblicato sia nello scorso post sia in questo.

Continua a leggere

Non fare gli straordinari! – parte 1 – #lavoro #straordinari #vita

Non fate gli straordinari al lavoro! Lo dico davvero, non fateli. Cambiamo mentalità.

Always leave office on time - Lascia sempre il lavoro in orario

Always leave office on time – Lascia sempre il lavoro in orario [fonte: http://image-store.slidesharecdn.com/a38e4e24-2d0d-11e3-9a4a-22000aa40fde-large.jpg%5D

Certo, comprendo i mille motivi che ci stanno dietro a tante scelte, soprattutto con la crisi che morde, ma sono serio: non fate straordinari. Continua a leggere

Niente tredicesima in Spagna. E in Italia? #spread #tredicesima #spagna #italia #crisi

Con questo post volevo tornare pian piano sugli argomenti economici partendo da un paio di spunti.

Economia - Fonte LaPresse

Economia – Fonte LaPresse

Voglio, però, farlo in maniera un po’ diversa dal solito. Vediamo se si riesce ad intavolare una discussione nei commenti. L’ennesimo esperimento, se volete. Continua a leggere

Yahoo! e SONY: licenziamenti e prodotti #yahoo #sony #licenziamenti

E dopo Yahoo!, che con il taglio del 14% del suo personale ha messo in strada 2000 dipendenti, ora tocca a SONY decurtare del 6% il proprio organico. 10000 persone per la strada. La crisi miete ancora vittime.

Yahoo! e SONY: licenziamenti in tempo di crisi

Yahoo! e SONY: licenziamenti in tempo di crisi

Non reputo che le motivazioni siano da imputarsi alla sola crisi economica mondiale. Certo, ha contribuito molto il fatto che girino un po’ meno soldi ovunque, però gli ultimi due tagli da parte di Yahoo! e di SONY sono riconducibili, a mio avviso, anche ad una scarsa qualità e ad una pessima gestione dei propri prodotti. Continua a leggere

Affittasi ampio bilocale vista Atene. Sconto sull’affitto del Partenone #Partenone #grecia #crisi #affitto

In zona centralissima, affittasi ampio bilocale. 1600€ al giorno.

Non li guadagno, certo, ma in un qualche mese credo che ce la potrei fare a prendere 1600€ di Partenone in affitto (invece dei precedenti 4000).

Partenone in affitto

Partenone in affitto

L’attuale situazione greca, infatti, non è molto incoraggiante. Vuoi per il default alle porte ed il fatto che stanno camminando sul ciglio di un burrone (col rischio di cadere e trascinarsi dietro altri compagni di cordata), fatto sta che la Grecia cerca di fare cassa in tutti i modi e i saldi di fine stagione devono essere sembrati una buona idea. Continua a leggere

Manovra Monti: rigore, equità e crescita. Dove si annida l’equità? – 2 – #monti #manovra #crisi #italia

Continuo la disamina sulla manovra Monti, dal punto di vista dell’equità della manovra stessa, che ho cominciato tempo addietro.

Manco a farlo apposta la sera del 13/12/2011 il Sig. Monti ha detto “Ora la manovra è più equa”. Avrà letto il mio blog capendo le ingiustizie contenute nei propri testi :)?

Ok, stupidate a parte: dopo aver asserito che non si debba più pensare e dire che pagano sempre i soliti noti, aggiunge di aver aggiunto “nuovi noti”. Quanto affermato non esclude il fatto che però, i soliti noti, continueranno a pagare (tanto)… ma così è e poi ci pensano, eventualmente, le lacrime della Fornero ad appianare tutto, no?

La parte più comica, però, arriva quando sostiene che l’individuazione di questi nuovi noti “consente di tassare meno l’economia e il lavoro come si conviene ad un’economia che vuole crescere”.

Vediamo subito, dopo esserci lasciati parlando di tassazzione lineare, pensioni ed ICI (i tre punti più salienti e salati per le nostre tasche), un paio di misure che aiutano economia e lavoro ad essere meno tassati:

  • la rivalutazione delle rendite catastali
  • la questione carburanti (per l’esattezza vorrei focalizzarmi un attimo sui recenti incrementi di benzina e diesel)

Continua a leggere

Manovra Monti: rigore, equità e crescita. Dove si annida l’equità? – 1 – #monti #manovra #crisi #italia #pensioni #iva #ici

L’altalenante manovra Monti sembra, a prima vista, una grande incognita su cui i mercati internazionali si stanno scaldando e scannando a suon di altalene di percentuali in borsa, rating e, soprattutto, di spread.

Spread: scarto. Quel termine che nessuno comprende e che quando viene chiamato col termine italiano corrispondente diventa ancora più indecifrabile in quanto di lontano richiamo a materie scientifiche: differenziale.

In inglese il verbo “to spread” vuol dire “aprire” e, continuando su questa linea, chi verrà maggiormente aperto non sarà il divario BTP-Bund, ma il portafoglio di noi italiani (e sono bravo e fine a limitarmi).

Su questi giochetti finanziari (assolutamente avulsi da quello che è l’economia reale) si sta giocando la partita della manovra Monti, ovvero quella manovra messa a punto da banchieri e speculatori finanziari che si trovano adesso a governare l’Italia.

Continua a leggere

Manovra Monti: rigore, equità e crescita. Rigore? #monti #manovra #crisi #italia

È stata inaugurata, per la gioia degli italiani, la manovra firmata Monti, quella che egli stesso, in maniera molto presuntuosa (a mio avviso), definisce salva-Italia.

Cercherò di essere il più obiettivo possibile benché, come intuibile già dallo scorso post sul possibile cambio IVA da parte del governo Monti, io faccia parte di quel 20% di italiani assolutamente contrari a questo governo di banchieri.

Partiamo dalle scusanti a favore sui Monti e compagni, visto e considerato che la mia intenzione è quella di stroncare la sua riforma che considero infantile, indecente e catastrofica sotto molti aspetti:

Continua a leggere